fbpx
 

Progetto AmbienteSicuro

PROGETTO AMBIENTESICURO

Fare acquisire ai bambini delle scuole Elementari e Medie Inferiori che la salvaguardia del patrimonio ambientale è un impegno che va assunto anche dai singoli individui è ciò che si propone il progetto AmbienteSicuro.

I bambini verranno guidati lungo un percorso di lavoro che li condurrà ad assumere un atteggiamento più responsabile nei confronti dell’ambiente che li circonda nella consapevolezza che tutti possiamo fare qualcosa perché la Terra si mantenga verde e diventi più vivibile.

 

Il percorso formativo è suddiviso in 4 cicli:

Primo Ciclo – 1ª Elementare e 2ª Elementare: i bambini comprenderanno qual è la strada da percorrere per tutelare e tramandare alle generazioni future il patrimonio naturale dell’umanità.

Secondo ciclo – 3ª Elementare e 4ª Elementare: i bambini affronteranno il tema dell’inquinamento atmosferico (cosa lo provoca e come ridurlo) e di quello acustico ed elettromagnetico, comprenderanno la grandissima importanza dei boschi e delle foreste ed impareranno come fare per ridurre la quantità di rifiuti che produciamo. Inoltre impareranno l’importanza della raccolta differenziata e come effettuarla.

Terzo ciclo – 5ª Elementare: i bambini comprenderanno l’importanza della raccolta differenziata per difendere l’ambiente dall’inquinamento e dai rifiuti ed impareranno ad effettuarla. Conosceranno le principali associazioni ambientaliste che si battono per la tutela dell’ambiente e per la salvaguardia degli animali a rischio d’estinzione.

Quarto ciclo – 1ª Media e 2ª Media: i ragazzi affronteranno il tema dei diritti degli animali: conosceranno le norme che regolamentano l’esercizio della caccia quelle a favore degli animali d’allevamento, le specie a rischio d’estinzione cosa si può fare per evitarla.

In tutti i cicli particolare attenzione è posta all’attività ludica, in quanto nel gioco il bambino esprime e soddisfa le proprie esigenze motorie, percettive, relazionali, affettive e cognitive. Inoltre il gioco costituisce il canale privilegiato mediante il quale il bambino comunica agli altri i suoi sentimenti, i
suoi pensieri e tramite il quale trova un modo di rapportarsi alla realtà.

 

Il progetto si articola in 8 ore di formazione didattica così ripartita:

2 ore di incontro con Istituzione – Scuola – Famiglia, durante il quale verranno esposte le finalità del progetto sensibilizzando i presenti a creare una continuazione didattica e comportamentale che accompagni il bambino in tutti i suoi momenti in cui viene a contatto con la natura.

6 ore di formazione ed apprendimento in classe che saranno svolte da nostro personale esperto.
All’inizio del corso gli alunni compileranno un questionario per verificare le conoscenze in loro possesso. Al termine del corso lo stesso questionario verrà nuovamente compilato per verificare il grado di apprendimento in aula.

 

I rapporti tra VitaSicura e la scuola e tra VitaSicura e gli insegnanti saranno coordinati e gestiti dalla Coordinatrice Responsabile dei Progetti dell’Associazione.